San Valentino è dietro l’angolo ma che voi siate innamorati o meno, qui si parla di baci!

Ovviamente non potevamo non dedicare uno spazio ai baci “artistici”; in questo articolo vi presento qualche esempio di baci che sono diventati celebri nella storia della fotografia.

Baci famosi nella fotografia

Il bacio, massima esternazione di sentimenti universali come gioia, amore e affetto, rappresenta uno dei gesti più incisivi dell’essere umano.

Gli artisti lo hanno sempre rappresentato e, in particolari momenti, il bacio nell’arte è diventato simbolo di un epoca, di un accadimento storico o religioso, di una storia.

Anche la fotografia ha immortalato baci divenuti celebri; vediamone alcuni insieme:

  • Robert Doisneau, Bacio davanti all'Hotel de Ville, 1950
    Robert Doisneau, Bacio davanti all’Hotel de Ville, 1950

    Bacio all’Hotel de Ville: Opera più conosciuta di Robert Doisneau, fotografo francese.  Due ragazzi si baciano appassionatamente in una caotica Parigi del 1950. Lo scatto pero’ non fu casuale; il fotografo infatti doveva realizzare un servizio per la rivista americana Life, e chiese alla coppia di posare per lui.

Solo nel 1992 è stata pero’ rivelata l’identità dei due innamorati:  Françoise Bornet, studentessa di teatro, e il suo ragazzo, Jacques Carteaud.

Nel 2005 la Bornet ha venduto la sua copia autografata della foto per 155.000 €.

 

Elliott Erwitt, California, 1955
Elliott Erwitt, California, 1955
  • California: Anche questa fotografia, del 1955 rappresenta con estrema raffinatezza il sentimento umano. Elliott Erwitt, statunitense, debitore  dello stile del grande Henri Cartier Bresson, è un maestro nel cogliere l’istante decisivo.

Attivo dagli inizi degli anni ’50, Erwitt ci ha donato scatti in bianco e nero di cani, personaggi famosi e dello spettacolo, momenti storici (come non citare il celeberrimo ritratto di Marylin Monroe o la fotografia dell’incontro tra Nixon e Kruscev).

Lo sguardo ironico di Erwitt ci rimanda a un mondo quasi surreale, dove ci ritroviamo a osservare, quasi per caso, una coppia del 1955 che si bacia in un’automobile. Non si tratta di voyeurismo ma di delicatezza; osservare da lontano, con il distacco dato dallo specchio, un momento di tenera intimità.

  • Alfred Eisenstaedt, V-J Day in Times Square, 1945
    Victor Jorgensen, V-J Day in Times Square, 1945

    V-J Day in Times Square: Tra i baci celebri che vi ho proposto in questo articolo, questa è forse la foto più incisiva. Non c’è solo un bacio, in questa fotografia è presente il sentimento di una intera nazione in un momento storico ben preciso.

Lo scatto immortala un marinaio nell’atto di baciare un’infermiera durante il V-J Day. Il 14 agosto del 1945 la coppia si bacia durante i festeggiamenti per la resa del Giappone contro gli Stati Uniti. L’avvenimento segnò ufficialmente la fine della Seconda Guerra Mondiale e questa foto di Jorgensen, pubblicata su Life,  ne divenne uno degli emblemi.

Un’altro fotografo, Alfred Eisenstaedt, colse lo stesso istante, ma da un’angolazione diversa, più drammatica. Entrambi gli scatti hanno avuto enorme popolarità tanto da essere recentemente riprese dall’artista contemporaneo Seward Johnson per la realizzazione di una serie di statue ispirate alla scena fotografata. L’immagine incarna oggi un simbolo di pace e speranza in un futuro di libertà.

Una delle statue di Johnson (dal titolo Unconditional Surrender) è rimasta per diversi anni nel porto della città di Civitavecchia, fino allo scorso settembre, quando l’amministrazione ha deciso di rimuoverla.

8203449949_eef48df95f_b

 

Foto di copertina: http://www.fotoservice.it/blog/foto-baci-famosi/

Comments to: Celebri baci fotografici

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Ultimi articoli

    Ultimi commenti

    Tag Cloud