Si avvicina la festa più magica dell’anno: che ne dite di un’attività di Natale per scuola media?

L’attività consiste nell’analisi guidata di una Natività molto famosa: La Natività di Caravaggio! Trovate il PDF da scaricare gratuitamente in basso.

Ma prima di impugnare le penne…

…Chi è Caravaggio?

Michelangelo Merisi, detto Caravaggio, è un pittore vissuto tra il 1571 e il 1610, del quale si ricorda spesso la vita avventurosa. I dipinti del Caravaggio venivano spesso rifiutati perché non veniva accettato il modo spregiudicato di dipingere le scene sacre.

 

natale per scuola media
Caravaggio, Bacco, 1598 circa. Olio su tela, Firenza, Galleria degli Uffizi.

Caravaggio amava molto frequentare le taverne e le osterie, e spesso veniva coinvolto in risse e scazzottate, tanto che nel 1606, durante una di queste notti spericolate, uccise un uomo e restò ferito nella colluttazione. Fu costretto a scappare da Roma per evitare di essere giustiziato! Si recò prima a Napoli, poi a Malta e poi in Sicilia, a Messina, Catania e Palermo.

Michelangelo Merisi morì il 18 luglio del 1610, sulla spiaggia di Porto Ercole, a soli 39 anni, pochi giorni prima che la sua condanna fosse revocata dal Papa.

La pittura

A Caravaggio veniva rimproverato di dipingere i personaggi in modo indecoroso. Egli, infatti, calava personaggi quali Santi, Apostoli o membri della Sacra Famiglia, all’interno della vita quotidiana, con tutte le miserie e le imperfezioni proprie della realtà.

Invece di cercare di dipingere la perfezione divina nonostante la realtà che lo circondava, scelse di fare l’opposto: ambientare le scene tratte dalle Sacre Scritture nella vita quotidiana. I volti sono spesso contratti in espressioni non convenzionali né rilassate; i movimenti e i gesti dei protagonisti sono veementi; le vesti spesso stracciate, i piedi sporchi e le posture prive di grazia!Natale per scuola media

La pittura di Caravaggio destò scandali poiché trattava un argomento importante in modo irrispettoso. Oggi quest’idea non è più condivisa dai critici. Nei suoi dipinti, infatti, è presente un indizio importante che può aiutarci a capire perché: il trattamento che riserva alla luce. I fasci di luce non sono semplicemente funzionali ad illuminare le scene e a rendere possibile la loro visione, se facciamo attenzione noteremo che essi seguono delle traiettorie ben precise e, quindi, una ragione specifica!

La luce, in Caravaggio, è sinonimo di salvezza spirituale. 

Adesso siamo pronti per l’analisi guidata!

Scarica il PDF per l’attività di Natale per scuola media!

 

Comments to: Attività di Natale per scuola media!

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Ultimi articoli

    Un risorsa digitale in PDF con tanti approfondimenti per affrontare in modalità multidisciplinare uno dei temi più belli di sempre: l’amore! Percorsi digitali interdisciplinari: schede didattiche sull’amore in PDF L’amore tra arte, musica, inglese e letteratura italiana per i Percorsi digitali interdisciplinari Zebrart è progettato per offrire un percorso didattico trasversale che abbraccia diverse materie […]

    Ultimi commenti

    Tag Cloud