Ci siamo! Cerchi lavoretti per Halloween? Mancano pochissimi giorni e le vetrine si sono riempite di zucche e ragnatele… potevamo lasciarci sfuggire un’occasione così ghiotta per creare qualcosa di originale insieme ai più piccoli? Ed ecco allora i nostri lavoretti per Halloween…artistici!

La festa di Halloween, di tradizione anglosassone è da qualche anno a tutti gli effetti sentita anche in Italia; superfluo forse con i bambini soprattutto, approfondire il tema del contrasto tra la festa cristiana di Ognissanti del 1 Novembre e il rito “pagano” della notte precedente, quella del 31 Ottobre, Halloween appunto…

Certamente questa è  una buona occasione per spiegare brevemente le tradizioni dei Paesi non poi così lontani da noi e conoscere le abitudini degli altri bambini del mondo!

Halloween: origine e leggende

Possiamo iniziare l’attività su Halloween ricostruendo brevemente la storia di questa festa.

Sapete che l’origine di Halloween è da far risalire al popolo celtico?

Questo popolo infatti festeggiava a fine Ottobre l’ingresso dell’inverno e la popolazione aspettava accendendo fuochi e danzando intorno ad essi. Il simbolo della zucca è legato invece alla leggenda di Jack o’ Lantern, un fabbro irlandese che avendo trascorso una vita dissoluta tentato dal Diavolo, vaga ancora con il suo lumino in attesa del Giudizio. Spaventoso no? … è una leggenda ma fa riflettere 😉

Lavoretti per Halloween: collage e décollage

Per questa occasione vi propongo di provare ad usare due tecniche artistiche molto particolari:il collage e il décollage creando i nostri personali soggetti di Halloween: fantasmi e zucche!

Il fantasma VOLANTINO

Usiamo la tecnica del décollage per creare il nostro fantasma riciclando i volantini pubblicitari!

Cosa serve?

volantini pubblicitari
cartoncino nero o blu
forbici
colla liquida

Come si fa?

L’attività è molto semplice: basta incollare in più strati i nostri volantini pubblicitari, quando la colla è ancora fresca possiamo ritagliare una forma di un fantasma e incollarla sul cartoncino scuro. Per fare gli occhi, la bocca e i dettagli del fantasma facciamo gli strappi tipici del décollage… ogni fantasma sarà unico. Gli strappi non saranno mai tutti uguali ed è nella diversità il bello dell’attività creativa 😉

Collage di ZUCCA!

Cosa serve?

volantini pubblicitari
scheda didattica zucca di Halloween
forbici
colla liquida

Come si fa?

L’attività è particolarmente semplice e consueta nel procedimento, adatta quindi già a partire dalla scuola dell’infanzia. Il collage però siamo abituati a farlo con la carta colorata … questa volta ricicliamo i volantini che troviamo a decine nelle cassette postali!

 

Che ne dite? Vi piacciono le nostre idee?