La scuola sta iniziando e noi zebre attente, vi forniamo tanto materiale gratuito che potete scaricare. Oggi ci concentriamo sulle schede didattiche di arte e immagine, in particolare analizziamo il punto!

Schede didattiche di arte e immagine: alfabeto dell’arte

,Musée Guggenheim,New_York

Iniziamo un viaggio che ci condurrà alla scoperta della grammatica dell’arte: incontreremo tutti gli elementi base che compongono un’opera d’arte e guideremo i bambini alla scoperta di questo alfabeto artistico grazie all’esperienza pratica, con l’aiuto delle nostre schede didattiche, alla conoscenza e all’analisi delle opere d’arte caratterizzate dall’elemento sul quale abbiamo puntato la nostra attenzione.

Cari insegnanti, genitori, operatori in lettura, siete pronti? Partiamo!

Alla scoperta del linguaggio dell’arte: il punto

Alla base di tutte le composizioni artistiche c’è la cosa più semplice e piccola che potete immaginare: il punto. Non possiamo non citare tra le nostre fonti, Vassily Kandinsky con il suo testo Punto, linea e superficie che consigliamo vivamente a quanti intraprendano questo percorso.

Il punto è dunque alla base di tutte le composizioni e non solo artistiche… pensiamo infatti anche alle composizioni musicali!

quinta sinfonia Bethoven con il punto

Tratto da Punto, linea, superficie di V.Kandinsky, trascrizione della Quinta sinfonia di Bethoven

Ma cosa c’è all’origine del punto? Sarà per caso un’invenzione degli artisti? Certo che no!

Il punto è presente in natura da molto tempo prima che i primi uomini imparassero a disegnarlo con un bastoncino sulla sabbia o con una roccia appuntita sulla pietra delle caverne (se vuoi approfondire ti consigliamo di leggere il nostro post sull’arte preistorica)!

Uno dei primi input per la nostra lezione sul punto sarà infatti quello di andare a scoprire dove ci sono punti e pallini in natura 😉

Cosa vi viene in mente? Stelle, coccinelle, dalmata e leopardi, ma l’elenco può continuare!le stelle, punto nella natura

 

Altro riferimento importante per i bambini della scuola primaria però, è quello della grammatica: il punto e la punteggiatura dettano, così come nella musica, il ritmo e le pause di una composizione scritta, e hanno il potere di cambiarne anche il senso se spostati 😉

Nella storia dell’arte l’esempio più immediato della presenza dei punti che vanno a comporre l’opera è certamente da rintracciare nel Puntinismo, che si sviluppa in Francia alla fine dell’800 e che tratteremo nel prossimo articolo, quando i bambini avranno già conosciuto bene il nostro “punto”.

Ecco le  nostre schede didattiche di arte e immagine per la scuola

Dopo aver parlato di tutti i riferimenti che i bambini conoscono sul punto, in natura quindi ma anche a scuola e perché no nelle opere astratte di Kandinsky, siamo pronti ad esercitarci! Quella che potete scaricare è una scheda didattica di arte e immagine, semplice ma efficace che permetterà ai bambini di sperimentare tecniche e materiali dell’arte differenti tra loro!scheda didattica arte e immagine

Come al solito, potete scaricarla qui sotto in maniera gratuita e farne tutte le copie che vi servono!

scheda didattica arte e immagine

Buon lavoro e a presto con la scheda didattica che sarà il seguito di questa esercitazione, ovviamente… sul Puntinismo! Stay tuned!