Ecco un nuovo capitolo della nostra rubrica sul restauro spiegato ai bambini! Oggi vi parliamo di un libro edito da Skira che può aiutarci ad affrontare questo argomento insieme a bimbi e ragazzi: Restauratori, i dottori dei quadri scritto e illustrato da Sara Scat!

Restauratori i dottori dei quadri, un libro di Sara Scat

copertina libro restauratori dottori dei quadri

credit: skira.net

Il restauro è un argomento di cui si parla poco e sul quale non sono ancora stati messi in campo sforzi divulgativi consistenti: quando ci siamo accorte di questa mancanza, noi zebre abbiamo deciso di rimboccarci le maniche e di fare il possibile per comunicare ai più piccoli cosa significhi “restauro” e per quale motivo è così importante. Vi abbiamo parlato delle competenze del restauratore, ad esempio, e di alcuni materiali e tecniche che utilizza per “curare” le opere d’arte, come lo stucco e la stoccaturasiamo andate nelle scuole di tutta Italia per realizzare laboratori didattici sull’affresco e sul restauro e ci siamo accorte di quanto quest’argomento sia apprezzato dagli insegnanti e dai bambini!

Non potevamo, quindi, non parlarvi di questo libro scritto da un’addetta ai lavori: Sara Scat, restauratrice presso la Pinacoteca di Brera e illustratrice! 

L’autrice riesce a trattare tutti gli aspetti più importanti del proprio lavoro. Proponendo la figura del restauratore come  “dottore” che “cura i quadri”, riesce a spiegare in modo molto semplice anche tecniche e operazioni tutt’altro che immediate :)

Il restauro spiegato ai bambini… Con un libro!

Il restauratore è il dottore dei quadri: esattamente come accade ad ognuno di noi, anche i quadri possono ammalarsi. Le malattie che possono colpire questi preziosi oggetti sono tantissime e tra queste ricordiamo la crettatura, l’alterazione della vernice e la presenza di lacune.malattie dei quadri e la funzione del restauratore

Come un vero dottore, il restauratore deve innanzitutto fare una diagnosi, ovvero esaminare il paziente e scoprire di quale malattia soffre: per questo motivo realizza una serie di analisi tra cui anche la radiografia, che funziona esattamente come quella che i medici eseguono su di noi! Una volta in possesso di tutti gli elementi, il restauratore sceglie la tecnica migliore per curare il quadro ammalato.

Gli aspetti che più ci piacciono di questo libro riguardano l’importanza attribuita alla definizione di restauro, che sgombra il campo da fraintendimenti e dai luoghi comuni, dando modo di approcciarsi al resto del volume con curiosità, e la differenziazione tra restauro e conservazione, due facce della stessa medaglia da cui possiamo intuire tutta l’importanza della tutela e del rispetto per l’opera.

restauro spiegato ai bambini le analisiDopo la lettura di questo libro ai bambini sarà chiaro che il museo non è un luogo deputato solo alla conservazione e all’esposizione delle opere ma anche allo studio e al restauro: è un luogo vivo, in cui tante figure professionali si incontrano e comunicano al pubblico.

La Pinacoteca di Brera presso la quale l’autrice lavora, infatti, dispone di un programma educativo composito in cui i restauratori parlano al pubblico del proprio lavoro mostrando l’affascinante “laboratorio trasparente”.

Restauratori i dottori dei quadri è un libro perfetto da leggere con i bambini, a scuola o a casa, per preparare una visita guidata al museo e per sensibilizzare ai temi della tutela e della valorizzazione dei beni culturali. Il volume prevede inoltre delle pagine-attività sulle quali i più piccoli potranno divertirsi mettendo in pratica alcune tecniche usate dai restauratori.

Restauratori i dottori dei quadri

scritto e illustrato da Sara Scat

Skira Kids, 2017, 44 p., 18 €