Vi state preparando al Natale? Cercate un’idea originale per la recita ma anche delle attività laboratoriali? Seguite il nostro progetto incentrato sulla Natività affrescata da Giotto, non ve ne pentirete!

Natale: un progetto a tutto tondo sulla la Natività di Giotto!

Natività Giotto, natale nella storia dell'arte, natività nell'arte

Quest’anno il Natale in casa Zebrart ha un sapore molto speciale. Ci eravamo già messe sulle nostre pienissime scrivanie per elaborare un progetto nuovo per Natale, come al solito ispirato alla storia dell’arte, quando il suono di un commento sulla nostra pagina dedicata al Natale scorso, mi ha incuriosito. Un’insegnante che ha un’idea molto bella, una proposta nuova, già quasi delineata nella sua mente: vuole realizzare un Natale raccontato da Giotto!

Lo ammetto, sono stata presa dall’entusiasmo subito! L’ho contattata, ci siamo conosciute un po’ ( ancora virtiualmente… ma spero presto di persona!) , e quest’anno sarà lei, i suoi colleghi e i suoi alunni, con il supporto artistico e web delle #zebre, ad essere i protagonisti del Progetto Natale 2015!

Quando Giotto raccontò il Natale: percorso didattico sulla Natività

Quando Giotto raccontò il Natale non sarà solo un testo da drammatizzare per la scuola primaria e non sarà una semplice osservazione delle Natività affrescata da Giotto nella Cappella degli Scovegni: sarà un viaggio fatto di tante tappe che guiderà i bambini alla scoperta del grande Giotto, pittore medievale che rivoluzionò l’arte italiana, alla scoperta della tecnica dell’affresco, delle fonti storiche della vicenda narrata.

Un percorso interdisciplinare che vedrà tutte le insegnanti coinvolte, e che sarà supportato dalla nostra competenza nell’ambito della storia dell’arte e della didattica per comunicare, anche con schede PDF e materiali gratuiti da scaricare!

Che ne dite? Vi va di seguirci? Potete ovviamente replicare il tutto nella vostra scuola…Fateci sapere!!!

Conosciamo i nostri ospiti!

Natale raccontato da Giotto a scuola

Come vi dicevo la nostra insegnate che farà da tramite tra noi zebre e tutta la sua scuola è un’insegnante di Religione Cattolica: vi presento Alessandra Lazzaroni che ci racconta qualcosa di se:

Sono nata a Milano e con il matrimonio mi sono trasferita a Novara dove vivo tutt’ora.

Dopo aver conseguito il diploma di Istituto Magistrale e aver frequentato l’anno integrativo ho ottenuto l’abilitazione all’insegnamento della religione cattolica e da ventotto anni sono specialista di I.R.C. nella scuola primaria.

Da otto anni insegno nell’Istituto comprensivo “P. Fornara” di Carpignano Sesia di cui fa parte la scuola del progetto ( prima di lavorare a Novara  insegnavo  in una scuola primaria di Rho – Milano-).

Con gli anni e dopo diversi corsi di formazione mi sono appassionata all’arte sacra e spesso utilizzo nelle mie lezioni il supporto visivo di quadri e affreschi.

Per i miei alunni sono sempre alla ricerca di attività, stimoli, proposte nuove per rendere le lezioni varie, accattivanti e….se possibili divertenti.

Leggo tantissimo e oltre all’arte ho una grande passione per la storia.

E ora qualche notizia in più sulla scuola pilota del nostro progetto condiviso!

natale a scuola zebre a novara per progetto natale

Siamo in provincia di Novare e precisamente presso la Scuola Primaria “G. Leopardi” di Caltignaga (No) un plesso dell’Istituto comprensivo “P. Fornara” di Carpignano Sesia (No) e saranno coinvolte tutte le classi dalla prima all quinta per un totale di 88 alunni!

Il dirigente, a cui vanno fin da ora i miei più cari ringraziamenti per la disponibilità a far entrare “virtulamente” il nostro portale a scuola, è il dott. Marola Riccardo.

Ringraziamenti che vanno anche a tutte le colleghe coinvolte nel progetto, che ci forniranno il supporto inerdisciplinare di cui avremmo bisogno! Eccole: Bocca Maurizia, Zaffaroni Francesca, Poloni Manuela, Vaona Viviana, Apostolo Antonella, Boscolo Monica, Omarini Nadia e Gasparro Cinzia.

Bene, credo di avervi raccontato tutto!

Pronti a partire la prossima settimana per conoscere meglio Giotto, aneddoti e leggende di un artista molto interessante!

I bambini saranno felicissimi!