Conosci veramente la natura? In questo laboratorio didattico impareremo a guardare dentro gli elementi della natura che conosciamo bene per scoprire un mondo di segni, linee e puntini!!!

Arte e natura: un laboratorio didattico per scoprire l’astrazione (nella natura!)

Lavorando in particolare con l’arte contemporanea, capirete bene, ci capita molto spesso di parlare di astratto e astrazione. Confrontandoci anche con chi arte la insegna a scuola, emerge che spesso il grosso ostacolo nella spiegazione o meglio, nell’avvicinamento all’arte contemporanea, anche da parte degli adulti formatori è proprio quello di far capire come si arriva all’astrazione. Come si interpreta un quadro astratto? Quali riferimenti si possono avere se non si riconosce nulla di figurativo? Quale interpretazione dare? … come se il pacchetto emozioni a volte non esistesse! 😉

dettagli natura fragola

Per iniziare a “prendere confidenza” con questo temuto concetto dell’astrazione vi proponiamo un laboratorio che può essere facilmente usato anche come lezione a scuola, dedicato in particolare alla primaria, e che fa rifermento a ciò che i bambini (ma anche gli adulti) conoscono bene e con il quale hanno già dimestichezza a partire dalla scuola dell’infanzia: la natura!

dettagli natura sabbia

Quante volte ci hanno e abbiamo a nostra volta, fatto osservare il cambiamento delle stagioni prendendo di mira l’albero che si vede dalla finestra? Lo abbiamo fotografato, disegnato, osservato, addobbato e grazie a lui e agli infiniti laboratori che si possono realizzare sul tema dell’albero, abbiamo conosciuto moltissimi aspetti della natura! Bene, con lui possiamo anche comprendere che cos’è l’astrazione!

Laboratori didattici sulla natura: disegniamo il micro mondo!dettagli natura foglia

Ma che cosa vuol dire astrarre? Partiamo dall’etimologia della parola: astrarre deriva dal latino abstrahĕre ed è un composto dato dalla particella abs «via da» e trahĕre «trarre, tirare»; insomma vuol dire trarre via da, tirare via da, isolare insomma un dettaglio dall’intero! Mettere a fuoco solo un componente di un tutto! Ed è quello che proponiamo di fare nel nostro laboratorio didattico!

Hai mai guardato con attenzione e da molto vicino una foglia? Da lontano certamente lo hai fatto milioni di volte: l’hai disegnata, l’hai “ricalcata”, hai fatto il frottage o l’hai utilizzata per fare un collage di foglie, ma l’hai mai osservata al microscopio?

Se non hai di un microscopio o se risulta troppo complicato portarlo in classe, hai certamente uno strumento molto più semplice e alla portata di tutti…uno zoom!

dettagli natura mais

Scegli qualche foto che ritragga elementi naturali comuni, o fotografa tu stesso degli elementi; visualizza le foto sul PC o sulla LIM: riconosci una foglia? Si!!! E ora procedi con lo zoom! Ingrandisci un dettaglio…che cosa vedi?

Il riconoscimento di pattern naturali e elementi astratti può anche essere fatto al contrario: si parte dall’ingrandimento e si fa il riconoscimento…dall’astratto al figurativo insomma!

E disegnare le due visioni completamente differenti … è davvero uno spasso! Parola di zebra!