Somiglia al collage, è stato utilizzato da diversi artisti e costituisce una buona occasione per realizzare un laboratorio in classe… Di cosa stiamo parlando? Del papier collè! Continua a leggere il nostro articolo sul collage e papier collé per bambini per scoprire i materiali dell’attività da realizzare scuola.

Che cos’è il papier collé? Le differenze con il collage!

bambini del centro estivo provano il décollageCome abbiamo già visto in un precedente articolo sul collage per bambiniquesta tecnica è stata utilizzata anche da grandi artisti del Novecento: per esempio i dadaisti, i futuristi, i cubisti –e quindi anche il nostro amato Picasso!- e dai surrealisti che la apprezzavano perché immediata e veloce, capace quindi di esprimere le inafferrabili dimensioni del sogno e dell’intuizione.

In linea di massima il collage consiste nell’incollare su un certo supporto (per esempio carta, cartoncino, tela…) pezzi di materiali diversi. Legno, fotografie, lattine, corda, carta di vari spessori, giornali, plastica… Tutto può essere inserito in un collage! Alcuni artisti rifiniscono le proprie opere con colori a olio, matite a carboncino e matite di grafite.

Tra le intenzioni, sebbene esse possano cambiare molto tra autori e correnti artistiche diverse, è quella di sorprendere lo spettatore, di catturare la sua attenzione e di farlo riflettere su ciò che sta guardando: è un vero e proprio rebus mentale in cui non possiamo più “accontentarci” di veder riprodotte figure antropomorfe o paesaggi!

Il risultato è un’opera che spesso perde la propria consueta bidimensionalità a favore di una maggiore attenzione alla componente materica e alle differenze tra le consistenze impiegate. A seconda dei materiali utilizzati si parla anche di assemblaggio ad esempio o di papier collé. Quest’ultimo può essere definito come una particolare tipologia di collage che predilige l’uso esclusivo di carta.collage e papier colle per bambini

 

Collage e papier collé per bambini: un’attività in classe!

Come abbiamo visto anche in altri articoli possiamo realizzare un collage con tutto: con le foglie, con elementi naturali e con materiali da riciclo!

Oggi vi facciamo vedere un papier collé che abbiamo realizzato di recente e che potrebbe ispirarvi per un’attività da fare con i vostri bambini. Per prima cosa abbiamo deciso di raccogliere riviste, volantini pubblicitari e cataloghi per qualche settimana. Abbiamo recuperato qualche altro materiale di scarto, per esempio della carta regalo e della carta crespa. Successivamente abbiamo scelto il supporto, in questo caso un cartoncino a grammatura spessa. Se preferite potete optare anche per una tela di piccole dimensioni (se ne trovano di molto economiche nelle cartolerie o nei negozi specializzati) oppure delle tavolette di compensato.

papier collé e collage attività per bambini scuola primaria

Noi abbiamo scelto un supporto di forma rettangolare ma se preferite una forma che aiuti a sovvertire i riferimenti spaziali stereotipati allora potreste optare per un supporto rotondo.

Sfogliando il materiale cartaceo raccolto ci siamo fatte ispirare da quello che vedevamo riprodotto, senza prestare attenzione alle proporzioni né alla verosimiglianza ci siamo divertite ad accostare elementi molto diversi fra loro, facendo un piccolo omaggio ai surrealisti e alla loro predilezione per le libere associazioni e i giochi di parole!