Finalmente è arrivata la stagione più bella dell’anno: l’estate! Chiudiamo nell’armadio i cappotti, i maglioni e le sciarpe, è tempo di programmare le vacanze e di divertirsi al mare :) vediamo in che modo possiamo parlare ai bambini dell’estate facendoci aiutare dagli artisti.

Estate per bambini? Sì ma ad arte!

Parlare delle stagioni ai bambini della scuola primaria è un compito che ogni anno si ripresenta agli insegnanti e, con il trascorrere del tempo, può diventare estremamente ripetitivo e noioso. Niente paura! Oggi vi daremo qualche idea per una lezione diversa dal solito così l’estate per bambini sarà davvero ad arte!

Proviamo, innanzitutto, a spronare i bambini a descrivere la stagione estiva servendosi anche di paragoni con le altre, così da rintracciare differenze ed analogie. Una volta rintracciate le maggiori caratteristiche dell’estate introduciamo il tema relativo ai cicli della natura: perché ogni anno le stagioni si susseguono secondo lo stesso ordine? Possiamo prendere come riferimento questo articolo di Focus junior sul solstizio d’estate per dare qualche informazione di carattere scientifico.

Una volta affrontate queste tematiche possiamo entrare nel vivo dell’attività e mostrare ai bambini alcune opere d’arte che ci ricordano l’estate e i suoi elementi principali: può essere, infatti, un’ottima occasione per stimolare la loro fantasia, rendere più coinvolgente la lezione e favorire la conoscenza dell’arte.

Vediamo come!

Attività didattiche sull’estate per bambini: una lezione per la scuola primaria!

Un’opera molto nota è senza dubbio quella di Hokusai, un artista giapponese che apprezziamo molto per la sua precisione e per la potenza del suo tratto. In quest’opera, dal titolo La Grande Onda di Kanagawa (1830 circa), il mare domina la rappresentazione con tutta la sua maestosità. L’onda è raffigurata poco prima di infrangersi sulla riva e sullo sfondo troviamo il monte Fuji. Alcuni hanno riconosciuto nell’onda uno tsunami ma in realtà, studiando i rapporti dimensionali tra le barche e la cresta dell’onda, i critici hanno affermato che si tratta solo di un’onda particolarmente alta… Ma non pericolosa :)

grandi mostre a Milano con la grande onda di hokusai

Hokusai, La grande onda di Kanagawa, 1830/31 ca.

La seconda opera che vi proponiamo è di un artista inglese, David Hockney: A bigger splash. È uno dei più noti esponenti della pop art inglese ed è divenuto famoso soprattutto a partire dagli anni Sessanta del Novecento. L’opera raffigura una casa in stile ultra moderno con una bellissima piscina… Nella quale qualcuno ha appena fatto un tuffo! Non vediamo di chi si tratta perché è ancora sott’acqua ma sappiamo che ha disturbato la piattezza dell’acqua grazie al grande splash che ha provocato.

attività didattiche sull'estate per bambini

foto tratta da en.wikipedia.org, i diritti appartengono all’autore

 

D’estate anche la natura indossa il suo vestito più bello: è il caso del girasole, un fiore semplice ma stupendo, la cui fioritura avviene d’estate.  Van Gogh per bambini, allora, è proprio quello che fa per noi 😉Sunflowers van Gogh

Van Gogh ha realizzato molte versione dei suoi famosissimi Girasoli. Osserviamo le pennellate pastose dell’artista che sembra volerci regalare l’impressione tattile della materia, osserviamo i colori caldi e avvolgenti: non è forse un’opera che trasmette tutta l’allegria dell’estate? I Girasoli sono scelti anche per il loro colore che rappresenta l’amicizia e la lealtà!