Hai mai pensato di parlare ai bambini di musica durante una delle tue lezioni? Potrebbe essere una buona occasione per trattare di alcuni argomenti in modo alternativo stimolando la curiosità ed educando i più giovani ad apprezzare tutte le forme di espressione artistica!

Laboratorio didattico arte e musica per la scuola primaria

Ci sono degli artisti che hanno esplorato a fondo il legame tra arte e musica, uno fra tutti Kandinsky, famoso pittore russo, il quale ha dipinto opere dai titoli molto particolari come Impressione, Composizione, Improvvisazione, termini che fanno parte del linguaggio musicale. Con composizione si indica la creazione di un’opera d’arte mediante la combinazione di ritmo, melodia e armonia. L’improvvisazione, invece, consiste nel produrre della musica senza far riferimento a delle partiture strutturate. Per esempio è molto famosa l’improvvisazione nel jazz in cui i musicisti seguono delle regole con un margine più o meno ampio di libertà.

,Musée Guggenheim,New_York

Kandinsky è considerato il padre dell’astrattismo e amava molto la musica e in alcune opere ha voluto come fissare sulla tela le impressioni provate ascoltando il suono degli strumenti, i loro intrecci e le armonie. Vi siete mai chiesti che colore hanno i suoni? Kandinsky sì, infatti ha creato una vera e propria corrispondenza tra i suoni prodotti da alcuni strumenti musicali e i colori. Di che colore è il suono prodotto da un violino? Secondo il pittore russo, ad esempio, è verde perché equilibrato e capace di farci sognare, mentre invece il suono di una tromba è più squillante e ci mette energia, voglia di muoverci, di ballare, e secondo Kandinsky è rappresentabile attraverso il giallo.

L’artista, tuttavia, aveva creato anche un’altra serie di corrispondenze molto interessanti relative al rapporto tra il suo suono e la sua rappresentazione grafica. Un suono lungo, ad esempio, potrebbe essere rappresentato attraverso delle linee, un suono molto breve attraverso un punto!

quinta sinfonia Bethoven con il punto

Kandinsky rappresenta mediante punti la quinta sinfonia di Beethoven

Attività didattiche di arte e musica per la scuola primaria

Le attività didattiche che coniugano arte e musica pensate per la scuola primaria sono tantissime. Perché non proviamo a far ascoltare ai bambini un po’ di musica classica? C’è solo l’imbarazzo della scelta! Facciamo loro ascoltare brani molto movimentati e altri, invece, dalla melodia più dolce e chiediamo di evidenziarne le differenze e poi di dipingerle 😀 

Come? Facciamo un esempio! Ascoltiamo insieme questo famosissimo (e meraviglioso) brano di Vivaldi dal titolo L’Autunno, parte dei concerti per violino intitolati Le quattro stagioni.

Gli archi all’inizio del brano seguono una melodia ben riconoscibile: se dovessimo rappresentarla attraverso un colore quale sarebbe il più appropriato? E perché?

Una volta scelto il colore, che tipo di disegno ci viene in mente? Linee curve? Delle forme circolari?

Le attività didattiche e i laboratori che possono essere progettati lavorando sul rapporto arte e musica sono tantissime e queste costituiscono solo degli spunti!

Raccontateci le vostre esperienze, non vediamo l’ora di conoscerle!